Lo Statuto

ROTARY INTERNATIONAL FELLOWSHIP INTERNAZIONALE DI SCOUTING ROTARIANS COSTITUZIONE

A. Nome
International Fellowship of Scouting Rotarians

B. Propositi
Lo scopo di questa Costituzione è di stabilire lo scopo, gli obiettivi e le procedure interne della International Fellowship of Scouting Rotarians (di seguito “IFSR”), i suoi membri ed eventuali unità subordinate. IFSR, come qui codificato, è l’unica organizzazione riconosciuta dei Rotariani coinvolti nello scoutismo. Questa fellowship opera in conformità con la politica del Rotary International, ma non è un’agenzia, controllata da né dal Rotary International, né da WAGGGS o WOSM.

C. Scopi
Lo scopo di IFSR è quello di sviluppare una forte associazione internazionale tra Rotariani e associati che sono o sono stati membri attivi e/o sostenitori del Movimento Scout, comprese le organizzazioni nazionali (SNO) che sono membri dell’Organizzazione Mondiale delle Associazioni Scouts (“WOSM”) o dell’Associazione Mondiale delle Guide e Girl Scouts (“WAGGGS”).

D. Obiettivi
Gli obiettivi dell’IFSR includono quanto segue:
1. Incoraggiare e promuovere l’ideale del servizio da parte dei Rotariani per promuovere la crescita e lo sviluppo del Movimento Scout.
2. Fornire opportunità di interazione sociale e di amicizia tra i membri IFSR.
3. Incoraggiare attivamente lo Scoutismo a livello locale, nazionale e internazionale.
4. Riconoscere le persone che hanno fornito un servizio eccezionalmente unico allo Scoutismo e al Rotary

E. Iscrizioni e quote
1. L’iscrizione all’IFSR è aperta a qualsiasi Rotariano in regola, coniuge del Rotary o partner o familiare o associato che è attualmente (o è stato precedentemente) membro e/o sostenitore di organizzazioni WOSM o WAGGGS. Esistono quattro categorie di soci (che possono essere modificati solo modificando questa Costituzione). Il nostro esercizio fiscale e commerciale va dal 1° luglio di un anno al 30 giugno del successivo. Solo i Rotariani ed i membri Interact e Rotaract possono votare su qualsiasi attività IFSR; membri Associati e Onorari possono avere solo voce nelle discussioni, ma non votare. Soci Rotariani che lasciano il Rotary, diventano soci Associati.
a) Membri annuali. Rotariani, soci Interact o Rotaract, che pagano una quota di iscrizione iniziale e mantengono la propria iscrizione attraverso il pagamento delle quote annuali. Le quote si versano ogni anno rotariano; membri che fanno domanda tra il 1° gennaio e il 31 maggio, di ogni anno, verseranno la quota annuale più la metà e diventeranno soci a pieno titolo nell’anno successivo.
I soci che si iscrivono alla Convention Annuale del Rotary International devono pagare le quote annuali per l’anno rotariano successivo.
I Soci che non pagano la quota per l’anno successivo entro 90 giorni della fine di quell’anno fiscale saranno considerati inattivi e per il rinnovo sarà necessario aderire per intero come nuovo socio annuale o come socio a vita.
b) Membri a vita. Questi sono membri altrimenti idonei come descritto sotto “membri annuali” ma che pagano la quota di iscrizione a vita pagandola come una tassa di tempo.
c) Membri associati. I membri associati sono coniugi, familiari, partner di Rotariani che mantengono la propria iscrizione tramite il pagamento di una delle due quote associative annuali o a vita.
d) Membri onorari. I membri onorari sono persone che il Comitato Esecutivo nomina e che sono di tale prestigio o collegamento unico e singolare tra Scouting e Rotary che possono essere onorati con un’iscrizione annuale. Qualunque membro può suggerire un membro onorario. Le quote possono essere pagate dal proponente o esonerate dal Comitato Esecutivo.
2. Quote. Le quote sono la principale fonte di reddito per IFSR e vengono addebitate a tasso che è uguale per tutti i membri IFSR nel mondo. Le quote attuali sono determinate di anno in anno. L’ammontare delle quote, ma non il requisito di coerenza, può essere modificato in qualsiasi Assemblea Annuale Generale (di seguito “AGM”) dell’IFSR. La questione della coerenza delle quote in tutto L’IFSR può essere modificata solo in occasione di un’AGM alla quale partecipano 25 o più membri e con due terzi a maggioranza dei voti. Le quote sono le stesse sia che si sia un rotariano sia che si sia un socio associato. Il Socio riceve un pin IFSR che simboleggia la sua appartenenza; i membri a vita ricevono sia una spilla che una cravatta o una sciarpa. I membri possono acquistare pin, sciarpe o cravatte a un prezzo fissato in qualsiasi Assemblea Annuale Generale. Questi simboli di appartenenza possono anche essere modificati in qualsiasi AGM. Tutte le quote ricevute da qualsiasi membro IFSR (nuovo, vita, rinnovo) sono divise una metà (50%) all’IFSR e l’altra metà alla Regione IFSR designata da quel membro o, se non è stata stabilita alcuna Regione, a quella Sezione, se presente, come descritto d’ora in poi. Se in quel momento non è attiva alcuna organizzazione di Sezione o Regione, la quota rimarrà per intero con IFSR

F. Organizzazione dell’IFSR
1. Geografica. IFSR è un’organizzazione mondiale di tutti i Rotariani Scout e IFSR è responsabile di tutte le sue attività ovunque nel mondo. Al fine di rendere più efficiente il servizio, in tutto il mondo Scouting/Rotary si possono creare, soggette a raccomandazione del Comitato Esecutivo e approvazione da parte dell’IFSR in qualsiasi riunione generale annuale, Regioni, Sezioni e Distretti subordinati IFSR. World Scouting è organizzato in sei Regioni (Africa, Americhe, Asia-Pacifico, Europa, Medio Oriente, Russia e Nuove Nazioni Indipendenti che in precedenza erano l’Unione Sovietica). Le regioni IFSR lo sono possibilmente allo stesso modo.
A. Regioni IFSR. Affinché una Regione dell’IFSR possa essere stabilita, deve avere almeno 50 membri IFSR attivi.
B. Sezioni IFSR. Queste possono essere stabilite man mano che l’interesse si sviluppa all’interno di una nazione o area geografica specifica. Per essere riconosciuta come Sezione deve avere almeno 25 membri IFSR attivi. Le Sezioni, come le Regioni, hanno dirigenti eletti ogni anno in una AGM.
C. Distretti IFSR. Ogni distretto Rotary è incoraggiato ad avere un distretto. Il coordinatore che promuove l’IFSR all’interno di quel distretto Rotary, istituisce l’IFSR distrettuale con riunioni e manifestazioni alle Conferenze Distrettuali, promuove l’affiliazione all’IFSR e l’opportunità di riconoscimento, ecc. Il Coordinatore Distrettuale lavora con il Presidente del Comitato di appartenenza. I Distretti non hanno dirigenti.
D. Amministrazione di Regioni e Sezioni. Ogni Regione e Sezione sarà amministrata dai dirigenti eletti dall’Assemblea Annuale Generale della Regione/Sezione, con una organizzazione simile a IFSR e i dirigenti sono soggetti alle stesse qualifiche e modalità di elezione come stabilite per IFSR. Il budget della Regione/Sezione è soggetto a revisione e approvazione da parte del Comitato Esecutivo di IFSR. Se esiste un posto vacante che non viene immediatamente coperto da quella Sezione o Regione, il Presidente IFSR può nominare un successore, con il consenso del Comitato Esecutivo IFSR
E. Richiesta di fondi. Nessuna Regione, Sezione o Distretto IFSR richiederà fondi per IFSR a qualsiasi dei suoi componenti senza l’approvazione del Comitato Esecutivo IFSR. Le Regioni e le Sezioni sono incoraggiate a creare promozioni e riconoscimenti speciali (come il Certificato Eagle Scout già approvato dall’IFSR-IAR e il GS Certificato USA Gold Award che deve essere approvato in anticipo ma, una volta approvato, possono essere venduti per contribuire a generare fondi per quella specifica Regione/Sezione.
F. Dirigenti. IFSR avrà le seguenti posizioni ufficiali con i candidati qualificati come qui descritto e con i termini del mandato come segue. Tranne IFSR Presidente, ogni dirigente è eletto per un solo anno; nessun dirigente (incluso il Presidente) può servire per più di tre anni consecutivi in qualsiasi posizione all’interno dell’IFSR:
a) Presidente IFSR. Il Presidente IFSR sarà un Rotariano eletto per un mandato di due anni. Può essere rieletto per un ulteriore anno. Per essere idoneo a essere nominato Presidente o Vicepresidente, il candidato deve avere precedentemente servito come membro del Comitato Esecutivo dell’IFSR o come dirigente del Rotary International o Presidente di un Consiglio scout BSA o di altra Organizzazione Nazionale Scout (NSO). La nomina a Presidente IFSR deve essere fatta dal Presidente in carica e approvata dal Comitato Esecutivo, o se non vi è un candidato allora dal Comitato Esecutivo. Le candidature alla presidenza devono essere rese note ai membri, tramite pubblicazione, almeno un mese prima dell’AGM (la pubblicazione potrebbe essere su The Scouting Rotarian). Il Presidente Internazionale è l’amministratore delegato dell’IFSR, Presidente del Comitato Esecutivo dell’IFSR e nomina i Presidenti di Comitato e altri (soggetti a conferma da parte del Comitato Esecutivo) per adempiere allo scopo dell’IFSR, promuoverlo in tutto il mondo, supervisionare la sua integrità finanziaria e la crescita dei suoi membri e del servizio. Se il Presidente dovesse morire o dimettersi prima della scadenza del suo mandato, il Comitato Esecutivo nominerà un Presidente ad interim che servirà per il resto termine di mandato.
b) Vicepresidente (i) internazionale. Le qualifiche sono identiche ai requisiti previsti per il Presidente IFSR. Potrebbe esserci più di un Vicepresidente nominato per scopi specifici. Un Vicepresidente IFSR non diventa automaticamente idoneo a diventare Presidente IFSR. Se sono presenti più Vicepresidenti, il Presidente nomina un Vicepresidente per servire in assenza del Presidente come Presidente di qualsiasi evento IFSR.
c) Segretario internazionale. Il Segretario internazionale conserva tutti i record dei procedimenti IFSR durante il suo mandato e coordina tutti i dirigenti e redige la corrispondenza per il Presidente Internazionale e per la stessa IFSR. Inoltre, il Segretario Internazionale si occupa di tutte le attività non finanziarie: informazioni sui membri, lista aggiornata ufficiale di tutti i membri IFSR. Il data-base includerà i nomi di tutti membri a meno che un membro non scelga, per privacy o altri motivi, di non avere il proprio nome incluso nel data-base. Il data-base deve essere disponibile in qualsiasi momento per qualsiasi membro IFSR ma non può mai essere messo a disposizione di qualsiasi altra azienda, persona o entità per scopi commerciali o diverso dallo scopo IFSR. Il Segretario Internazionale, per essere inizialmente nominato, non deve essere un membro in carica del Comitato Esecutivo IFSR.
d) Tesoriere internazionale. Il Tesoriere Internazionale, inizialmente nominato, non deve essere stato un membro precedente del Comitato Esecutivo IFSR. Deve ricevere tutte le quote associative IFSR, mantenere tutti i rendiconti finanziari e fornire rapporti semestrali al Comitato Esecutivo (nonché una relazione annuale per l’AGM) riguardante le entrate, le spese e la gestione di Fondi IFSR. Il Tesoriere Internazionale dovrebbe sottoporre al Comitato Esecutivo, prima di ogni AGM, una proposta di Budget per l’anno fiscale successivo e una relazione sul budget dell’anno in corso, le cui relazioni finanziarie saranno disponibili durante l’Assemblea Annuale Generale. Il Tesoriere Internazionale dovrà includere nella relazione finanziaria IFSR, per l’AGM, le informazioni finanziarie relative anche al budget di ciascuna Sezione/Regione. Il Tesoriere Internazionale sovrintende alla gestione dei fondi IFSR come approvato dall’Assemblea e dal Comitato Esecutivo, al quale il Comitato può richiedere affissione di una cauzione per il Tesoriere, senza spese a suo carico. Un’attenzione speciale dovrebbe essere riservata ai costi operativi (inclusi gli invii) e all’assistenza fornita e ai Progetti del Rotary Internazionale. Il Tesoriere invierà al Rotary Internazionale tutti i rapporti finanziari richiesti. Il Presidente Internazionale nominerà un esperto per esaminare la contabilità del Tesoriere Internazionale prima dell’AGM e una relazione su di essa in quella riunione. Nessun membro IFSR riceverà fondi IFSR per viaggi o alloggio o registrazione o altre spese personali. Tutti i fondi IFSR devono essere mantenuti in un apposito Conto Bancario IFSR sotto la responsabilità del Tesoriere e utilizzato per rimborsare solo l’effettivo speso di tasca propria, per le spese di stampa, affrancatura, spese bancarie, spese di elaborazione della carta di credito, cravatte/sciarpe/spille e altre spese simili approvate dal Comitato Esecutivo.
e) Comitati. IFSR avrà i seguenti Comitati, con membri nominati dal Presidente, previa conferma da parte del Comitato Esecutivo. Ogni Comitato (diverso dal Comitato Esecutivo) può avere membri IFSR e un presidente che non sono dirigenti dell’IFSR o membri del Comitato Esecutivo:
A) Comitato esecutivo. Il Comitato Esecutivo IFSR è composto da:
1) Presidente Internazionale
2) Vicepresidente internazionale
3) Segretario internazionale
4) Tesoriere Internazionale
5) Presidenti regionali e sezionali (che fungono da delegati al Comitato Esecutivo di quella Regione o Sezione)
6) Fino a due membri At Large come designato dal Presidente Internazionale.
7) Past Presidente Internazionale IFSR, senza voto eccetto se necessario in caso di parità di voti.
Il Comitato Esecutivo è responsabile della supervisione del funzionamento di IFSR tra AGM e implementazione di tutte le attività necessarie per raggiungere l’obiettivo e lo scopo dell’IFSR, e per supervisionare i comitati dell’IFSR. Il quorum è cinque; il voto è a maggioranza dei voti dei membri del Comitato Esecutivo partecipanti. Il Comitato Esecutivo dovrebbe riunirsi non meno di una volta in ciascuno trimestre (le riunioni possono essere di persona o “riunioni virtuali” tramite e-mail, telefono o altro). Il Comitato Esecutivo comunicherà a tutti i membri annali, almeno un mese prima di ogni AGM (tale comunicazione può avvenire tramite The Scouting Rotariano), con una copia dell’ORDINE DEL GIORNO della prossima Assemblea Generale e consigli in merito a proposte e/o questioni da sottoporre all’AGM, con i membri incoraggiati a sollecitarne qualsiasi dettagli effettivi di tali elementi, se lo si desidera. Il Comitato Esecutivo ha il diritto e l’obbligo di rivedere qualsiasi registro finanziario IFSR (compresi quelli di Sezioni e Regioni) in qualsiasi momento.
B) Comitato per le nomine. Il Presidente nomina un Comitato, che predisporrà una lista dei candidati da eleggere e la sottoporrà al Comitato Esecutivo, al Presidente e al Segretario non meno di trenta (30) giorni prima della AGM in modo che tali nomi possano essere pubblicati ai membri prima dell’AGM. All’assemblea annuale tale elenco dovrà essere presentato all’Assemblea dei soci con riserva di eventuali ulteriori nomine da fare sul momento. L’elezione avviene a maggioranza dei presenti (in deleghe).
C) Promozione dell’iscrizione. Questo Comitato, nominato dal Presidente, sottoporrà piani e idee che promuovano attività e appartenenza a questa organizzazione. I coordinatori distrettuali saranno membri ex officio di questo Comitato. Il Comitato per i membri è responsabile di aiutare costantemente i coordinatori distrettuali che svolgono i loro compiti all’interno di ogni distretto Rotary, nominandone nuovi (o in sostituzione) coordinatori distrettuali, ecc.
D) Riconoscimenti. Questo Comitato, nominato dal Presidente, provvede a promuovere eventuali certificati speciali di apprezzamento, spille, lettere di riconoscimento e IFSR Silver Wheel Award, in quanto utile per promuovere IFSR e riconoscere coloro che hanno fornito un servizio speciale. Presiede questo Comitato l’immediato Past Presidente Internazionale IFSR. Il premio IFSR Silver Wheel può essere assegnato a qualsiasi Rotariano o Associato che rende un servizio eccezionale ed esemplare a supporto delle attività IFSR o di quelle del Movimento Scout in tutto il mondo. I premi possono essere assegnati annualmente come proposto da questo Comitato se approvato dal Comitato Esecutivo. Questo Comitato istituirà il processo di nomina. Ogni socio può nominare un Rotariano per questo premio.
E) Convenzioni e Jamborees. Questo Comitato, nominato dal Presidente, sarà responsabile dell’organizzazione delle attività IFSR durante ogni Rotary Convention Internazionale, a ogni Jamborees Internazionale di Scoutismo e altri importanti eventi mondiali di Scouting o Rotary, ecc. Sarà responsabile di organizzare sia gli stand che le riunioni IFSR effettive, in coordinamento con i rappresentanti IFSR Regionali o Sezionali in quella area geografica. Può collaborare con il Comitato Riconoscimenti per quanto riguarda gli elementi speciali da creare in riconoscimento di quell’evento IFSR. Le Sezioni e le Regioni IFSR saranno responsabili di fronte a questo Comitato
per organizzazione di attività e incontri IFSR in occasione dei National Scouting Jamborees.
F) Pubblicazioni e sito web. Il Comitato supervisionerà e coordinerà il materiale informativo prodotto a beneficio dei membri IFSR. Questo comitato assicurerà che The Scouting Rotarian (newsletter ufficiale dell’IFSR) sia pubblicato almeno due volte nell’anno. Il Comitato Pubblicazioni sarà presieduto dal redattore di The Scouting Rotariano, che sarà nominato dal Presidente con l’approvazione del Comitato Esecutivo, e includerà anche altri nominati dal Presidente Internazionale, nonché Editori di The Link (newsletter ufficiale IFSR-IAR), editor della newsletter RIBI ed editori di qualsiasi altra pubblicazione IFSR e IFSR WebMaster. Le Regioni e le Sezioni cercheranno di pubblicare anche una newsletter due volte all’anno. Qualsiasi sito web IFSR deve essere approvato dal Comitato Esecutivo e deve contenere informazioni approvate da tale organismo. Il Web Master IFSR deve essere nominato dal Presidente, previa approvazione del Comitato Esecutivo.
G) Archivista / storico. L’archivista /storico IFSR manterrà il registro ufficiale IFSR e raccoglie e conserva registri di pubblicazioni, registrazioni e altro materiale di importanza storica per IFSR per l’utilizzo da parte dei membri e/o delle pubblicazioni di Comitati o per altri scopi IFSR.
H) Altro. Il Presidente e/o il Comitato Esecutivo possono nominarne altri Comitati o rappresentanti, cioè Commissario, secondo quanto ritenuto necessario per svolgere il lavoro di IFSR.

G. Riunioni ed elezioni.
1) Assemblea Generale Annuale dell’IFSR. Si terrà l’AGM dell’IFSR ogni anno in concomitanza con ogni Convention del Rotary International in un momento e in un luogo essere designato dal Comitato della Convention in coordinamento con il Comitato Esecutivo.
2) Assemblee di Regioni/Sezioni. Ogni Regione e ogni Sezione deve avere un’assemblea generale simile alla AGM, in un luogo determinato da quella regione o sezione e composta da tutti i membri di quella regione che devono essere informati almeno trenta giorni prima della data e dell’ora dell’incontro.
3) Elezioni. Durante l’AGM, le elezioni si terranno come prescritto di cui sopra, per le posizioni di dirigenti sopra descritte, in coordinamento tra il Comitato Esecutivo e Comitato di Nomina dell’IFSR e/o della pertinente Regione.
4) Votazioni e regole. Il processo decisionale sarà normalmente fatto da un semplice voto di maggioranza dei membri presenti ad una AGM. Le regole dell’ordine del giorno guideranno tutti processi di riunione.
5) Emendamenti a questa Costituzione. Qualsiasi membro dell’IFSR può presentare proposte di emendamento a questa Costituzione, scrivendo, al Comitato Esecutivo entro e non oltre tre mesi prima dell’Assemblea Generale Annuale. Il Comitato Esecutivo esaminerà e raccomanderà l’approvazione o modifica o rifiuto di tale proposta. Tutte le proposte approvate saranno indicate nell’agenda dell’AGM per il voto. Chiunque potrà comunque presentare proposte non approvate dal Comitato Esecutivo a condizione che abbia il supporto scritto di non meno di dieci (10) membri IFSR di almeno tre paesi. Deve essere almeno una sintesi di ciascuna proposta approvata dal Comitato Esecutivo e inviato per iscritto a tutti i membri almeno trenta giorni prima dell’AGM (che può essere fatto tramite The Scouting Rotarian). Il testo completo di ogni proposta che non è stata approvata dal Comitato Esecutivo deve essere messo a disposizione di tutti i membri anche per iscritto all’indirizzo almeno trenta giorni prima dell’AGM. Ogni proposta sarà votata separatamente dai membri presenti AGM. Le proposte per modificare la Costituzione richiedono una maggioranza di due terzi dei voti e almeno trenta membri presenti a qualsiasi riunione in cui tale proposta deve essere considerata.

H. Dissoluzione.
In caso di interruzione delle attività di IFSR, il Comitato Esecutivo ordinerà al Tesoriere Internazionale di donare l’intero saldo, dopo il pagamento di tutti i debiti, una metà alla Fondazione Rotary e l’altra metà alla Fondazione World Scout.

Data: 20 giugno 2007

APPROVATO ALL’ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE
________________________________
segretario